Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Puglia)
 
Unfulmine alla gola, muore sul colpo - 02/11/2007

Il magazziniere del Lecce folgorato mentre raccoglieva i palloni allo stadio

LECCE - «Quello che è accaduto lo avevo visto solo nei film»: così il direttore sportivo del Lecce Guido Angelozzi ricorda i terribili attimi di ieri, a fine allenamento, nello stadio Via del Mare, quando il magazziniere del Lecce Antonio De Giorgi, di 41 anni, sposato, padre di una bimba, è morto folgorato. È morto all’istante mentre era in corso un forte temporale, centrato da un fulmine che lo ha colpito alla gola. Paura anche per il tecnico Giuseppe Papadopulo e per il giocatore Elvis Abruscato rimasti illesi. La squadra non è partita più per Rimini dove doveva rimanere in ritiro sino a domani in vista della partita di campionato con il Cesena. Si è precipitato il dottor Palaia, tentando una respirazione bocca-bocca. Ma De Giorgi era già morto.

Dinoi, Meo
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale