Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Puglia)
 
Centrale di Modugno, in campo i giudici - 01/11/2007

Sequestrato il ponte di passaggio delle turbine: sbagliata la puntellatura

BARI - I lavori di puntellamento al ponte sul canale Lamasinata, nel quartiere San Paolo di Bari, non hanno rispettato i vincoli paesaggistici. E’ l’ipotesi del pubblico ministero Francesco Bretone, che ieri ha disposto il sequestro del ponte. Era stato rinforzato il 18 ottobre per reggere il peso dei mezzi pesanti che martedì notte hanno trasportato le gigantesche turbine della centrale turbogas di Modugno. E nella stessa mattinata di ieri l’assessore regionale all’Ecologia, Michele Losappio, ha depositato in Procura un esposto per chiedere la verifica della regolarità dello stesso trasporto. In particolare Losappio ha chiesto che vengano verificati proprio i lavori di puntellamento. Inizialmente previsto per la notte del 3 novembre, il trasporto è stata anticipato da Sorgenia, la ditta che sta realizzando l’impianto, per evitare un’altra azione di protesta del movimento anticentrale. La notte del 20 ottobre, infatti, un sit in bloccò il convoglio delle turbine al porto di Bari. Ma, nonostante l’operazione sia stata tenuta segreta per ragioni di sicurezza, il movimento di protesta è riuscito a radunarsi ugualmente lungo il percorso del trasporto delle turbine. Un grande spiegamento di polizia e carabinieri ha disperso facilmente i manifestanti, ma due persone sono rimaste ferite durante i tafferugli.

Barile
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale