Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Puglia)
 
La danza contemporanea al Kismet. Al via il festival «Visioni di (p)arte» - 04/10/2007

Torna quest’anno il festival di danza «Visioni di (p)arte», organizzato dalla giovane compagnia barese Qualibò (nella foto la locandina). La rassegna, giunta alla seconda edizione, si terrà da stasera fino a domenca al teatro Kismet di Bari. La formula è rinnovata rispetto all’anno precedente. Alle due sezioni del 2006 («FareTessereIncontrare», dedicata alle scuole di danza selezionate attraverso un concorso e «Danze Cave», suddivisa in compagnie regionali e nazionali) se ne aggiungono altre due: «Labor» dedicata alla formazione e «In divenire», destinata ai work in progress. Il festival parte stasera proprio con due spettacoli della sezione «In divenire»: alle 21 andrà in scena Gigli dorati di otto centimetri di e con Stefania Zizzari (che prende il titolo dai minuscoli piedi delle donne cinesi, un tempo costrette a portare bende che ne impedivano la crescita) e alle 22 Solo in due di e con Massimo Zenga, ispirato al testo Creatura di sabbia di Tahar Ben Jelloun. Il festival è organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Tra il dire e il fare e il teatro Kismet con il sostegno del Teatro pubblico pugliese e della Regione Puglia.
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale