Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Puglia)
 
Clitemnestra davanti a un tribunale moderno In scena lo studio teatrale di Annika Strøhm - 03/10/2007

Agamennone torna dalla guerra. Clitemnestra, sua moglie, lo uccide. Ora, in tribunale, spiega le sue ragioni. Parte da qui Ritornello - Clitemnestra o il crimine, «studio teatrale» dell’attrice italo-norvegese Annika Strøhm (nella foto nello spettacolo Vocazione di una puttana, regia di Gianpiero Borgia) che andrà in scena da stasera fino a sabato e da mercoledì 10 a sabato 14 ottobre nell’auditorium De Mitrio dell’associazione Federico II eventi, nel centro di Bari (nella stessa sede di Controradio). Si tratta di una specie di prova generale aperta al pubblico, fatta per modificare, migliorare, accogliere critiche e suggerimenti. L’iniziativa segue l’esempio dello Studio K di Saba Salvemini (fondatore con la Strøhm della compagnia Aretè Ensemble), che l’attore ha portato in scena per quasi un mese in una saletta dell’affollato e chiassoso pub Storie del vecchio sud a Bari. Lo spettacolo di stasera è tratto dall’opera Clitemnestra o il crimine di Marguerite Yourcenar. Il testo, tratto dalla raccolta Fuochi (pubblicato in Italia da Bompiani), è basato sulla tragedia greca Orestea di Eschilo.

Ludovico Fontana
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale