Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Puglia)
 
Magna Grecia - 27/09/2007

L’orchestra tarantina presenta i suoi «Eventi» Dal pop di Cammariere al divino Zimerman

Taranto - Trasversale, contaminata, variegata. Ma il cliché prevede anche molti altri aggettivi. La scelta è ampia per la Stagione 2007-2008 dell’Orchestra della Magna Grecia, che consolida un progetto artistico di apertura ai linguaggi e alle collaborazioni ormai diffuso su larga scala in molte altre realtà. Ma lo rafforza con la tacita rivendicazione della primogenitura in una regione che negli ultimi anni ha registrato il moltiplicarsi delle imitazioni. Bisogna dare atto al direttore artistico Piero Romano e agli altri responsabili della formazione tarantina, ieri mattina a colloquio con la stampa al teatro Orfeo, di aver saputo nel bene e nel male precorrere i tempi, intuendo le necessità di un pubblico propenso ad avvicinarsi al mondo della musica classica attraverso strade meno impervie, ma sempre con l’impegno a percorrere parallelamente sentieri più scoscesi: insomma, a deliziarsi col pop e il jazz sinfonico, i concerti-spettacolo, ma anche a scoprire il piacere dell’accademia pura. Accordo cui i fedelissimi aderiranno di nuovo con la sottoscrizione degli abbonamenti per il prossimo cartellone, al via il 22 ottobre con l’Omg diretta da Vincenzo Mariozzi e il pianista Roberto Corlianò, protagonisti di uno dei sei concerti della stagione sinfonica che, con le sei Domeniche in concerto, faranno da corollario agli appuntamenti del cartellone principale, gli «Eventi musicali». Il primo è previsto a novembre (giorno da definire) con una delle rivelazioni della canzone d’autore di questi ultimi anni, Sergio Cammariere, che rileggerà in versione classicheggiante le sue canzoni più belle con Paolo Silvestri sul podio dell’Omg, formazione coprotagonista con gli artisti ospiti della stagione in ben sette concerti sugli otto presentati ieri (il nono è ancora da definire). Farà piacere a Cammariere, «cantautore piccolino confrontato a Paoli Gino » (come lui stesso si definiva in una divertente canzone dell’album d’esordio Dalla pace dal mare lontano), che dopo di lui (il 3 dicembre) con l’Omg guidata dal suo direttore principale, Luis Bacalov, si esibirà proprio l’autore di Senza fine, Sapore di mare e tanti altri intramontabili successi. Gli «Eventi» classici in senso stretto prenderanno il via il 28 gennaio del 2008 con il violinista Sergej Krilov, musicista di grande talento (di ritorno a Taranto) che con l’Omg diretta da Jonathan Schiffman si cimenterà con il Concerto per violino e orchestra di Cajkovskij. Prevista anche una parentesi lirica il 22 febbraio con il recital del soprano Patrizia Ciofi, cantante di statura internazionale che gli appassionati d’opera hanno visto crescere in anni passati al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca. Basti poi sapere che con la stessa pagina sacra il 27 novembre l’Orchestra della Provincia di Bari diretta da Renato Palumbo aprirà la Stagione lirica barese per comprendere quanto intrigante si presenti l’esecuzione della Messa da Requiem di Verdi cui Claudio Desideri, ex cantante d’opera e da tempo affermata bacchetta, sottoporrà il 14 marzo la formazione tarantina. Ma non finiscono qui le affinità con la programmazione della Fondazione Petruzzelli, visto che il pianista polacco Krystian Zimerman, che si può definire senza retorica tra i più grandi interpreti viventi, suonerà l’8 aprile a Bari e il 9 a Taranto, di ritorno nel capoluogo ionico giusto dieci anni dopo la sua prima indimenticabile apparizione. Prima e dopo, altri due appuntamenti con l’Omg di supporto, il 31 marzo con il cabaret musicale di Igudesman & Joo, duo tutto da scoprire, e il 21 aprile con la musica celtica del virtuoso di gaita (la cornamusa galiziana) Carlos Nunez.

Francesco Mazzotta
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale