Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Puglia)
 
La musica antica e barocca riletta in chiave jazz Trovesi e Tommaso con la Sinfonica di Bari - 26/09/2007

jazz. Con protagonisti due mostri sacri italiani: il clarinettista e sassofonista Gianluigi Trovesi come solista e il contrabbassista Bruno Tommaso nelle vesti di direttore dell’Orchestra sinfonica della Provincia di Bari. L’appuntamento, che rientra nella stagione dell’ente orchestrale barese, è per stasera nell’auditorium della Guardia di finanza di Bari. Si tratta della replica del concerto che l’Orchestra e i due jazzisti hanno tenuto lunedì scorso a Noci, sul sagrato della chiesa madre. Il programma del concerto sarà incentrato su un repertorio antico e barocco trasfigurato in chiave jazzistica. Si comincia con tre estratti dall’Orfeo di Claudio Monteverdi (1567-1642) , quindi si procede con un omaggio all’antica danza popolare (Santerello), con una composizione dell’organista Maurizio Cazzati (1620-1677) e un set di altre composizioni d’epoca (o ispirate a quegli anni) tratte dalla suite Around Small Fairy Tales e ispirate alla musica del compositore fiammingo Guillaume Dufay (1397-1474). Il concerto si conclude con Sia maledetta l’acqua, brano di un anonimo napoletano del ’500.

Ludovico Fontana
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale