Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
 
Campania a fuoco, soccorsi sabotati - 08/08/2007

Fucilate a un elicottero, messo fuori uso il ponte radio dei pompieri

Non si placa l’emergenza incendi nella Campania, che si conferma tra le regioni più colpite dalle fiamme. Centinaia i roghi anche ieri pomeriggio, con due episodi inquietanti: il sabotaggio di un elicottero del servizio antincendi della Regione, colpito da un fucile mentre stava raccogliendo acqua dal fiume Volturno per spegnere un rogo nella zona di Quindici. A Montevergine, invece, sono stati tagliati con una cesoia i cavi di collegamento del servizio radio per il soccorso dei vigili del fuoco. Fatti già denunciati all’autorità giudiziaria, che ha aperto due inchieste che avvalorano l’ipotesi che ci sia «un disegno criminale dietro la distruzione di centinaia di ettari dei parchi regionali», così come denunciato lunedì dall’assessore regionale all’Agricoltura Andrea Cozzolino. Della stessa opinione anche i ministri dell’Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, e delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro. L’assessore al Lavoro Corrado Gabriele sottolinea: «È necessaria la massima allerta, ci troviamo chiaramente di fronte a un’offensiva della criminalità organizzata e presumibilmente del potente clan dei Casalesi». L’emergenza ambientale è anche emergenza sanitaria. Secondo gli esperti c’è il rischio di un’epidemia di asma.

Barone, Marconi
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale