Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Puglia)
 
Suoni e sapori, certe notti è festa dai trulli al Salento - 05/08/2007

Alberobello oggi e domani propone il Festival Folklorico. A Spongano enogastronomia abbinata all’arte di strada

Tutto in una notte. A Spongano, in provincia di Lecce, il Salento si offre agli appassionati e ai turisti per far conoscere i suoi sapori, suoni e colori. E «Salento in una notte» è il titolo dell’iniziativa, la primaper il Comune di Spongano, che la organizza in collaborazione con l’associazione Pro Loco. L’appuntamento è per stasera e domani nel centro storico del paese, che si riempirà di stand per la degustazione enogastronomica, con spazi musicali e culturali, mostre e artisti di strada. Ci sarà anche la IV Fiera dei prodotti salentini con le postazioni dedicate alla Focara di Novoli e alla Sagra delle munaceddhe di Cannole. Si parte alle 19 di oggi con tanti eventi in contemporanea e domani si bissa con lo stesso programma. Nell’ex mercato coperto si ballerà con l’angolo disco mentre in piazza Bacile saranno esposte auto d’epoca e si esibirà il clown Cucullà. Nella chiesetta di Sant’Antonio un piccolo omaggio al territorio, con Storia e immagini dal Salento (Congedo Editore) e in piazza Vittoria i balli sulle note della pizzica con il Circo immediato e il trampoliere Trampuglia. E per gli amanti dei sapori locali, al bar Vittoria si potranno visitare gli stand dedicati all’olio, ai dolci, ai salumi, al patè e ai formaggi. Altri quattro stand del gusto saranno aperti in piazza Giovanni Paolo II, dove si esibirà il mangiafuoco Mister Thomas e altri angoli per le degustazioni ci saranno anche in via Chiesa e in via Congregazione. Qui si esibirà anche un quartetto di chitarristi, mentre in largo Chiesa suonerà il duo Margot e Lupin. La nottata si chiuderà con la musica della band Après la Classe, in concerto in largo Municipio a partire dalle due di notte. Tutto questo nel leccese. Ma anche la provincia di Bari propone, stasera, un appuntamento con la musica e i sapori locali. AdAlberobello c’è la seconda serata del Festival Folklorico Città dei trulli, giunto alla 24esima edizione. Una kermesse di musica popolare locale e internazionale, all’insegna della musica come veicolo per la promozione della multiculturalità e dell’incontro amichevole tra i popoli. Saliranno sul palco, allestito nel Piazzale Indipendenza a partire dalle 21, prima il gruppo Città dei trulli, di Alberobello, poi toccherà al gruppo di danza colombiano Jocaycu, alla formazione folk paraguayana dei Paraguay Etè, ai turchi Beykoz Youth and Sport Club e, per finire, alla band Church Saint George, proveniente dalla Serbia. Domani il festival folklorico proseguirà con Fescim do Zombr, una serata dedicata alla pizzica, alle danze popolari e alla degustazione dei prodotti enogastronomici tipici. La location è sempre il piazzale Indipendenza, dove il gruppo folk barese A Masciara coinvolgerà il pubblico nelle danze tradizionali e lo inviterà a sorseggiare buon vino e ad assaporare piatti tipici. E per chi ama l’ambientazione contadina, la cooperativa Armida di Conversano propone un pomeriggio domenicale di cultura rurale, alla scoperta delle masserie di campagna e dei laghi di Conversano, dichiarati dalla Regione Puglia riserva naturale orientata. Al termine del tour, con le guide di Armida, i partecipanti saranno ospiti della masseria Tarsia Morisco, dove si serviranno i piatti tipici della cucina contadina e vino primitivo, sulle note della musica popolare.

Luca Barile
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale