Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
  Cisl e Uil verso lo sciopero generale - 03/07/2007

Dall’immondizia alla sanità: in campo anche i leader nazionali

Rifiuti, sanità, crisi industriali. I sindacati scendono in campo. I tempi sono maturi per uno sciopero generale. Oggi la proposta all’attivo della Uil, con il segretario nazionale Luigi Angeletti. Seguirà quello della Cisl con Raffaele Bonanni. All’ultima iniziativa di Cisl e Uil, una manifestazione sotto Palazzo Santa Lucia contro il ticket farmaceutico, la Cgil non ha partecipato. Questa volta è possibilista. «Siamo aperti al confronto —spiega il leader regionale Michele Gravano — su qualsiasi tema. Non prendiamo le distanze, ma diciamo no alla demagogia ». Intanto oggi arriva in Parlamento il voto di fiducia sul decreto per l’emergenza rifiuti. La Lega annuncia una strenua opposizione. Forza Italia bolla come inefficace il provvedimento «poiché — spiega il senatore Malvano — non organizza il ciclo integrato dei rifiuti, ma indica solo come spostare la spazzatura nei siti». Solidarietà e incoraggiamenti al commissario Bertolaso anche dai suoi più critici interlocutori istituzionali come il ministro Pecoraro Scanio e il senatore Sodano.

Agrippa, Brandolini, Femiani
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale