Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Puglia)
 
Affonda un mercantile, allarme in Salento - 29/06/2007

Inabissato a Torre Vado, sul posto due navi impiegate nei disastri ambientali

Gallipoli - L’affondamento del «Tevfik Kaptan» è avvenuto in poche ore, causato dall’acqua che il cargo ha imbarcato. All’alba di ieri la nave si è inclinata a mezzo miglio da Torre Vado, in Salento. Pochi minuti dopo le 16 l’equipaggio e il comandante del cargo turco hanno abbandonato l’imbarcazione. La decisione dopo che si era tentato inutilmente di riportare la nave in condizioni di sicurezza. Il comandante, considerata la situazione, ha così ordinato al suo equipaggio di abbandonare la nave. Nella zona dell’affondamento è giunta una nave attrezzata per prevenire disastri ambientali. Oggi è previsto l’arrivo di una imbarcazione gemella da Corigliano Calabro. I due mezzi provvederanno alla svuotamento dei serbatoi del cargo, che contengono diverse tonnellate di gasolio e oli combustibili.

Della Rocca
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale