Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Puglia)
 
Il maestro russo Boris Petrushansky a Gallipoli Al via l’«altro» festival internazionale del piano - 27/06/2007

Annullato il concerto del pianista russo Grigory Sokolov, l’International piano festival «The greats in concert» di Gallipoli recupera con l’altrettanto celebre collega e connazionale Boris Petrushansky (nella foto). Sarà lui, così, a esibirsi stasera al teatro Italia e a inaugurare la manifestazione. Che è gemellata un’altra rassegna, il Miami international piano festival, organizzato in Salento dall’associazione Nireo e affidato alla direzione artistica del pianista Francesco Libetta e in corso fino al 4 luglio. La manifestazione gallipolina è invece organizzata dall’istituto musicale Mendelssohn, per la direzione artistica di Ippazio Ponzetta.Tre agli appuntamenti in programma, tutti al teatro Italia. Il primo stasera con Petrushansky (che sostituisce Sokolov, come detto), il secondo venerdì con lo stesso Francesco Libetta e il terzo lunedì 2 luglio con l’Orchestra del Miami festival di Lecce, diretta da William Noll. Il concerto di stasera si aprirà con le Stagioni di Cajkovskij, mentre la seconda parte del programma sarà incentrata su tre brani di Chopin: Notturno in re bemolle maggiore, Fantasia - improvviso, Polacca –fantasia. Gran finale con l’esecuzione di quattro mazurke, sempre di Chopin.

Ludovico Fontana
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale