Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Puglia)
 
Oda, quanti progetti per la nuova stagione - 26/06/2007

La regista Simona Gonella si presenta e fissa le linee della sua direzione artistica

Foggia - Sarà una stagione più piccante del solito, quella dell’Odateatro di Foggia. Tra le proposte del cartellone ci sarà anche uno spazio chiamato «Eros & Mistero». Il titolo rispecchia in pieno il contenuto: verranno proposte pagine di letteratura erotica e noir, gialla e gotica. La lettura, che avverrà in una platea trasformata in salotto, sarà preceduta da incontri informali nel foyer ; chi vorrà prendere parte alle serate dovrà iscriversi al «Club dei clandestini», verrà avvisato via internet, e potrà essere coinvolto, oltre che nelle letture, anche «in altre iniziative », come annunciano misteriosamente (appunto) gli organizzatori. L’idea, castamente pepata, è di Simona Gonella, nuovo direttore artistico del teatro. Sinora tale ruolo era appartenuto a Mario Pierrotti, che era anche direttore amministrativo. Adesso i due compiti si separano, perché l’Oda vuole lanciarsi in quella che definisce «una nuova politica gestionale il cui slogan d’indirizzo, "essere competitivi", diventa sinonimo di preparazione». Insomma, vuole crescere.E così, dopo soli quattro anni di attività, il più giovane dei teatri foggiani compie quel passo che i colleghi più nobili e affermati, dal Giordano al Fuoco, ancora non riescono a fare: dotarsi di un cervello e di un cuore, prelevandolo dal mondo dell’arte. Simona Gonella è una toscana di Piombino, vissuta a Genova e formatasi a Milano (scuola d’arte drammatica «Paolo Grassi»), che ha diretto spettacoli anche all’estero, in Romania e in Inghilterra, paese verso il quale ha più volte diretto la sua ricerca, attingendo al classico e al contemporaneo. Non a caso si è inventata una trilogia inglese, i cui titoli sono Alice e le meraviglie, La leggenda di Peter Pan e, ancora in gestazione, L’isola del tesoro. A recitare, come nei due lavori precedenti, gli attori della compagnia foggiana Cerchio di Gesso. Con il Cerchio, «rinforzato » da attori e autori prelevati dal meglio della scena teatrale pugliese, la Gonella ha anche realizzato Sacco e Vanzetti loro malgrado, andato in scena nella scorsa stagione. E’ proprio la compagnia Cerchio di Gesso a gestire l’Odateatro; e la collaborazione, ormai triennale, con la Gonella l’ha convinta ad offrirle la direzione artistica. Come sarà il cartellone 2007-2008, il nuovo direttore lo ha anticipato a grandi linee ieri, giorno del suo «battesimo» in pubblico. Oltre ad «Eros & Mistero», che è sì piccante, ma rimane un condimento, ci saranno i piatti forti: il teatro serale, cioè quello «serio», con otto opere di autori contemporanei e «una maggiore attenzione - ha detto la Gonella - alla diversificazione dei generi». Poi, il teatro per le famiglie: anche qui otto spettacoli, rivolti ad un pubblico di età media dai cinque ai dieci anni. Non ci sarà più, per loro, la matinée domenicale, ma una recita, sempre di mattina, riservata alle scuole. Ai ragazzi saranno dedicate anche le «Merende a Teatro»; letture «teatralizzate» di pagine che presenteranno lo spettacolo vero e proprio, seguite da una pausa gastronomica. E poi il «teatro-quartiere»: ossia, la tournée nella città, con finti giardini allestiti in strada, a far da palcoscenico a rappresentazioni per bambini in età anche prescolare. Ancora, «Made in Puglia», la rassegna sulle produzioni teatrali pugliesi, per adulti e per ragazzi. I titoli e le compagnie, per tutte le sezioni, non sono stati ancora scelti. Tranne le produzioni del Cerchio di Gesso: La casa dell’orso, Raccont/attori e il già ricordato Isola del tesoro. Altro omaggio della Gonella all’amato teatro anglosassone: «Shakespearestudio», un progetto di formazione dedicato a universitari e insegnanti di scuola, cui verrà proposto La dodicesima notte da studiare e analizzare.

Claudio Gabaldi
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale