Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Puglia)
 
Il «Miami festival» continua in Salento Di scena la pianista turca Gülsin Onay - 26/06/2007

Prosegue in Salento il Miami international piano festival, rassegna in corso fino al 4 luglio la cui direzione artistica è affidata al pianista salentino Francesco Libetta. Tre gli appuntamenti di oggi, tutti a Lecce (che ospita i concerti insieme alla città di Gallipoli). Si comincia alle 19, nella pinacoteca del museo provinciale Castromediano, con il concerto per pianoforte e flauto di due giovani talenti salentini, Nicola Morello e Anastasia Barba che eseguiranno Le Merle noir di Messiaen. A seguire concerto del pianista inglese James Rhodes, che proporrà musiche di Beethoven e Chopin. Alle 21.30, al teatro Paisiello, toccherà alla pianista turca Gülsin Onay (nella foto), allieva prediletta di Ahmed Adnan Saygun, considerato il più importante compositore turco del Novecento. Il concerto prevede musiche di Schumann, Mendelssohn, Elgar, Chopin, Ravel e due omaggi allo stesso Saygun. È stato invece annullato il concerto di Grigory Sokolov previsto per domani al teatro Italia di Gallipoli. Il maestro russo sarà sostituito dall’altrettanto celebre pianista Boris Petrushansky.

Ludovico Fontana
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale