Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Campania)
 
Incognito, megagruppo all’Arenile - 23/06/2007

Serata evento per i fan del funky soul-acid jazz

Ritornano i pionieri del funky soul-acid jazz mondiale stasera a Napoli per la seconda tappa (la prima è stata ieri a Roma) del loro tour internazionale. La band britannica, composta da più di 11 elementi, presenterà dal vivo tutti i grandi successi della loro quasi trentennale carriera nella quale ha sempre mantenuto fede alla sua idea musicale, ovvero quella di un sound non solo da ballarema anche da ascoltare, capace di conciliare la raffinatezza del jazz con il calore e la sensualità sonora del soul-funk. Una musica coinvolgente, con arrangiamenti ineccepibili ricchi di fiati, percussioni e un groove irresistibile sempre più orientato al contemporany r ’n b. L’appuntamento con gli Incognito è all’Arenile di Bagnoli in via Coroglio alle ore 21.30. Il costo del biglietto in prevendita è di 17 euro. Quando gli Incognito hanno registrato per la prima volta nel 1979, Jean-Paul Maunick, leader della band, da tutti conosciuto come «Bluey», ricorda di essersi seduto vicino al mixer e di aver pensato: «Spero che questo sia un progetto destinato a durare a lungo e ad avere successo». La carriera del gruppo ha inizio quando Chris Hill, allora il dj più rivoluzionario ed influente del Regno Unito, procura loro un contratto con l’etichetta Ensign. La passione di Chris nei confronti della musica soul e jazz influenza l’inconfondibile sound della band. Il successo arriva soprattutto nei primi anni ’90, quando la band compare spesso nelle classifiche musicale. Ora, il gruppo è reduce dai festeggiamenti per il loro venticinquesimo anno di carriera, celebrato con l’uscita dell’album intitolato «Adventures In Black Sunshine», seguito subito da «Bees + Flowers + Things». La formazione attuale degli Incognito, oltre a «Bluey», comprende le famose Imaani, Carleen Anderson e Jocelyn Brown (voce), Richard Bailey, Matt Cooper, Dominic Glover, Francis Hylton, Tony Remy, Andy Ross e Nichol Thomson e ancora alle voci Maysa Leak, Tony Momrelle e Joy Rose.
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale