Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Puglia)
  Bankitalia: l’università pugliese non attrae - 15/06/2007

Saccomanni: «Offerte le stesse lauree di 50 anni fa, molti vanno a studiare fuori»

Bari - La Puglia dell’istruzione è in deficit. E’, in sintesi, l’analisi del direttore generale della Banca d’Italia Fabrizio Saccomanni ieri a Bari. Nel confronto con le altre aree del Paese la Puglia presenta livelli di istruzione della popolazione relativamente bassi. Il deficit pugliese è generalizzato: nell’istruzione secondaria ai minori tassi di istruzione della popolazione si associano anche livelli di competenza degli studenti modesti. Divari meno accentuati si osservano nei tassi di istruzione universitaria. Circa un terzo degli immatricolati pugliesi sceglie, però, di studiare fuori dalla regione». Sul fronte economico, vviene segnalata una ripresa, ma in Puglia è più lenta.
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale