Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Campania)
 
Arrivano Boy George e Coolio - 08/06/2007

L’ex leader dei Culture Club al Nabilah di Bacoli

Boy George al Nabilah e Coolio al Voga. Questa sera c’è solo l’imbarazzo della scelta tra il locale di Bacoli e quello di via Coroglio anche se le due star internazionali si sfiorano appena come genere musicale. Boy George, leader e voce dei Culture Club è ora un affermato dee-jay mentre Coolio continua a cavalcare il successo di «Gangsta’s Paradise». Le due stelle si esibiscono, dunque, questa sera in due club che si affacciano sulla stessa baia. Al Nabilah (via Spiaggia Romana, Fusaro, Bacoli) Boy George farà, quindi, il dee-jay. Tralasciato da anni il pop che gli aveva dato un’enorme notorietà negli anni ’80, e i gossip che ogni tanto lo vedono riaffiorare tra le pagine dei rotocalchi inglesi, il cantante ora mette i dischi a richiesta in club gay ed etero negli Stati Uniti ed in Gran Bretagna. Ed in questo campo si è ritagliato uno spazio rispettabile al punto che il suo passaggio campano è un vero e proprio evento, il primo in Italia. «Metto musica da party», aveva detto Boy George ad una intervista rilasciata a «Pride» lo scorso anno. In realtà il cantante inglese è anche un discreto ricercatore nell’ambito della musica elettronica di consumo, dell’house, mentre tra le ultime passioni ha la musica reggae che spesso inserisce nelle sue scalette. «È un genere maschilista e contro i gay, devo cercare di cambiare la situazione» ha detto il cantante dj. Al Voga in via Coroglio è programmato, invece, lo spettacolo di Coolio, che ha un repertorio decisamente rap anche se deve il suo successo più grande a Stevie Wonder, autore di «Gangsta’s Paradise » uno dei brani del celebre «Songs in the key of life». Coolio si può definire il più famoso rapper del mondo. Premiato per 6 volte con il Grammy, Artis Leon Ivey Jr (questo il suo vero nome), ha avuto ben 12 nomination al riconoscimento legato alla famosa rivista muiscale «Billboard». I suoi ultimi cd sono stati tutti realizzati tra Milano e Roma e il suo nuovo videoclip è stato girato con Aida Yespica dove Coolio riveste i suoi panni di «Gangsta». L’etichetta è quella del produttore Vanni Giorgilli che per la realizzazione dei nuovi album di Coolio ha chiamato anche Snoop Doggy Dog.
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale