Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
  Addio a 54 milioni, fondi Ue revocati - 08/06/2007

Napoli perde i soldi per i restauri di Villa Ebe e del Museo Filangieri

I progetti c’erano, le gare d’appalto pure, però sono state bandite in ritardo, cioè non entro il 31 dicembre scorso. E i fondi Por 200-2006 sono stati revocati. I soldi in ballo erano tanti: 53,3 milioni destinati a finanziare 51 progetti di recupero e restauro; sei dei quali, i più costosi, che avevano come beneficiario finale il Comune di Napoli che vede così andare in fumo 11 milioni e 225.707 euro. Soldi che dovevano servire tra l’altro per il restauro di Villa Ebe e del museo Filangieri. Addio anche ai fondi per sistemare la strada tra Mergellina e largo Sermoneta e ai soldi per recuperare la zone circostanti le catacombe di San Gennaro. In Campania il colpo duro l’ha subito la portualità turistica: 18.424.374 euro. Ci rimetteranno anche i fedeli: a Pietrelcina si doveva rifare il terminale dei bus con 3,1 milioni, sono tramontati anche quelli. Sette milioni, passando alla provincia di salerno, revocati al Parco del Cilento. Tredici i progetti specifici annullati con deliberazione della giunta regionale guidata da Bassolino.

Cuozzo
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale