Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Campania)
 
Romy Nardi, vernissage-web - 07/06/2007

Esposizione dell’artista napoletana a Castel Nuovo

Si inaugura oggi alle 17.30, presso la Sala della Loggia del Castel Nuovo, la personale della pittrice Romy Nardi, che presenta un ciclo di opere inedite, composto da sette quadri ad olio su tela di medio e grande formato, e nove fotografie di piccolo e medio formato ripartite in tre sequenze, e tre collage di piccolo formato. La pittura e la fotografia sono infatti gli strumenti con i quali l’artista affronta l’ambigua complessità propria dell’universo femminile. Sulle sue superfici figure, icone, simboli che mostrano un’umanità inquieta, rappresentata con aggressività e sensualità, romanticismo e spudoratezza, un gioco di contrasti a tinte forti carichi di passionalità. Dietro queste immagini c’è tutta la storia dell’artista, i suoi segreti; il bisogno di comunicare con emozione e un pizzico di humour, con una pittura seducente, carica di colori brillanti ed esplosivi. Nel suo curriculum figurano numerose mostre, alcune personali fra cui quelle all’Associazione Ali e alla Libreria Evaluna del 2006, ed altre collettive come nel 2007 alla Primo Piano Livingallery, di Lecce, a cura di Dores Sacquegna, nel 2006 alla Galleria Café Moskau, di Berlino e al Pan, archive ad Artissima, Torino, a cura di Diana Marrone. Nel 2005 alla Hype Gallery di Amsterdam, nel 2003 presso la Casa Editrice Intramoenia di Napoli e ad «Ercolaneum. Terra di Fuoco tra terra e mare». Nel 2002 ha poi esposto alla Casina del Boschetto, Villa Comunale, di Napoli, alla XIV Rassegna Porticato Gaetano, di Gaeta. Nel 2001 presso la Casa Editrice Esquela, ancora presso l’Associazione Culturale Evaluna di Napoli, mentre al 2000 risalgono le istallazioni curate da Roberto Donatelli all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Fra i suoi lavori in collocazione permanente quello di quest’anno al Museo deiTarocchi, di Riola (Bologna) e quello del 2006 al Centro di Documentazione del Pan di Napoli. Lo speciale allestimento della mostra che si inaugura oggi pomeriggio è stato curato dallo Studio Costanzo e Lanini Architetti, mentre l’esposizione resterà aperta fino al 23 giugno. Infine, una curiosità. Per chi non potrà vivere l’evento in prima persona, l’inaugurazione della mostra si può seguire in diretta web (dalle 17.30 alle 20) sul sito romynardi,himage.it.

S. de St.
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale