Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Campania)
 
«Nuove Sensibilità» italiane - 05/06/2007

Seconda edizione della rassegna under 40

Il successo del numero zero della rassegna teatrale «Nuove sensibilità», che ha coinvolto fra 2006 e 2007 giovani compagnie e autori di tre regioni (Toscana, Lazio e Campania), interamente svolta a Napoli, ha spinto l’allargamento a nuove realtà nazionali, con un notevole incremento di proposte che disegnano sempre più la manifestazione come un utile strumento di monitoraggio del panorama scenico italiano «under 40». Il progetto, nato da un’idea del Teatro Nuovo di Napoli (dove è stato presentato la settimana scorsa) e del Teatro Pubblico Campano con il patrocinio dell’Eti, coinvolgerà per questa seconda edizione 2007-2008 (ma in realtà è ufficialmente la prima) realtà provenienti da tutta Italia: l’Amat di Ancona, il Teatro di Sardegna di Cagliari, il Teatro Stabile d’Innovazione Filodrammatici di Milano, il Teatro Pubblico Pugliese di Bari, il Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi, il Teatro Stabile delle Marche e il Teatro della Tosse di Genova. Verrà fuori una sorta di «cantiere teatrale», con 272 progetti, pervenuti da quasi tutte le regioni di Italia, distribuiti tra: Abruzzo (1), Calabria (1), Campania (55), Emilia Romagna (8), Lazio (55), Liguria (8), Lombardia (30), Marche (29), Piemonte (11), Puglia (29), Sardegna (18), Sicilia (5), Toscana (16), Umbria (2), Veneto (1) e tre dal resto d’Europa. Una commissione ha selezionato sei spettacoli, che verranno allestiti nelle città sedi dei circuiti e degli Stabili nella stagione 2007/2008. Il loro nominativo sarà annunciato entro giugno e ognuno di questi girerà in tutte le regioni dei soggetti promotori fra ottobre e dicembre 2008. Gli stessi parteciperanno anche ad un’anteprima del Festival Internazionale di Andria, diretto da Riccardo Carbutti, che avrà luogo nel corso di questo mese.

S. de St.
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale