Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
  Rifiuti, c’è da ripulire anche il Vesuvio - 10/05/2007

Il Governo toglierà dal cratere 12 ruote di tir: emettono fumi tossici da 17 anni

Rifiuti tossici anche dentro la «bocca» del Vesuvio, dove è imminente un intervento che ha dell’incredibile: la rimozione di una dozzina di grandi ruote da tir dal cratere. Chi ce le ha buttate? «Due le ipotesi», spiega Amilcare Troiano, presidente del Parco. «La prima, che i tifosi del Napoli abbiano trascinato sul Vesuvio le gomme in occasione della vittoria del secondo scudetto, nel 1990. La seconda, che si sia trattato di una prova, andata male, per le riprese di un film in costume». Così, da 17 anni, giacciono sul «tappo» di lava e lapilli una dozzina di grandi copertoni che offrirono una finta eruzione alla «torcida» azzurra. Nel decreto, che sarà firmato domani, c’è non soltanto la bonifica del cratere e del «triangolo della monnezza» tra Villaricca, Qualiano e Giugliano, ma anche l’indicazione di nuove discariche, una per ciascuna provincia campana. Questo potrebbe scatenare nuove tensioni con le popolazioni locali, come quelle verificatesi ieri a Nocera Superiore dove, per impedire lo sversamento del percolato, la polizia ha caricato sindaco, giunta e una decina di residenti.

Femiani
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale