Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
 
Arrestato consigliere regionale Ds - 09/05/2007

Angelo Brancaccio accusato di peculato, corruzione ed estorsione

Angelo Brancaccio, consigliere regionale Ds e segretario dell’ufficio di presidenza della Regione, è stato arrestato dai carabinieri di Caserta. L’inchiesta della Procura di S. Maria Capua Vetere ha portato in carcere anche un agente della polizia giudiziaria della Procura, un imprenditore edile e un tecnico del Comune di Orta di Atella; altri due tecnici sono agli arresti domiciliari. Peculato, corruzione, favoreggiamento, rivelazione di segreto d’ufficio, calunnia, truffa, falso ed estorsione i reati contestati a vario titolo agli indagati. Quelli ipotizzati per Brancaccio si riferiscono al periodo in cui era sindaco di Orta di Atella. Il giudice Paola Piccirillo lo accusa di aver «strumentalizzato la funzione pubblica a fini di personale strapotere», brigando per avere «informazioni riservate su inchieste a carico suo e dei suoi elettori », continuando a usare il telefonino di servizio senza averne più diritto, minacciando un cittadino.

Abate
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale