Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Campania)
 
Salerno mette in mostra le sue piante rare - 28/04/2007

In Villa comunale alcune specie già note nel Medioevo

Da questa mattina la Villa comunale di Salerno sarà «in fiore» con la Mostra della Minerva dedicata a piante rare e giardini rimarcando il legame tra la città e le scienze botaniche che portarono, nel Medioevo, la Scuola Medica ad essere riferimento internazionale ed i Giardini della Minerva a diventare il primo vero orto botanico d’Europa. L’associazione Hortus Magnus, che promuove l’iniziativa giunta alla settima edizione, ha allestito una mostra mercato nella Villa comunale che anche quest’anno ha bandito, quale iniziativa a latere, il concorso «Balcone fiorito» per premiare le aree verdi casalinghe più curate e singolari. Dopo i lavori di apertura dell’iniziativa, ieri sera alla Provincia con un convegno su acqua e giardino, da questa mattina oltre alla mostra sono in programma una serie di visite guidate a tema. Oggi, alle 17, è previsto un tour tra i giardini di Salerno che dalla Villa Comunale porterà gli appassionati nell’ex convento di Santo Spirito ed al Giardino della Minerva. Domani viaggio sulle tracce dei Longobardi nel quartiere Barbuti, nella chiesa di San Pietro a Corte e Santa Maria de Lama. Infine, lunedì, giornata dedicata alla Costiera Amalfitana con visite al giardino dell’hotel San Pietro di Postano e Villa Rufolo a Ravello. Tra i giardini della Villa comunale, invece, saranno esposti fiori cari alla tradizione regionale, come le rose di Posillipo e piante internazionali, soprattutto di provenienza tropicale, e bonsai. Spazio anche all’enogastronomia con una esposizione, nella giornata di domenica, di prodotti locali dai vini della provincia di Salerno, al prosciutto irpino ed ai dolci della cultura tradizionale cittadina realizzati dai maestri artigiani della Pasticceria Pantaleone. Infine, per la due giorni in villa, sono previste dimostrazioni di decorazione floreale curate dall'Edfa mentre due giardinieri dell’Orto Botanico di Napoli saranno a disposizione del pubblico per informare sulla cura delle piante da casa e da giardino.

Felice Naddeo
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale