Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
  Cinque ore per imbarcarsi a Pozzuoli - 28/04/2007

Giornata infernale al porto. «Colpa della sospensione del ticket»

Cinque ore fermi nel traffico, in un serpentone di auto, camion e roulotte in attesa di poter imbarcarsi per le isole. Una giornata infernale quella vissuta ieri da migliaia di turisti al porto di Pozzuoli. Per tutta la mattinata la città flegrea è stata presa d’assalto da un esercito di automezzi diretti a Ischia e Procida. Il porto è andato in tilt, così come si prevedeva. Di recente il prefetto di Napoli ha sospeso il ticket per gli automobilisti che imbarcano a Pozzuoli, un provvedimento che potrebbe aver scatenato gli effetti negativi di ieri. «Quest’estate andrà ancora peggio», denunciano commercianti e imprenditori. A Ischia intanto sono circa diecimila i vacanzieri presenti: alberghi tutti pieni.

Brandolini, Ferrandino
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale