Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Campania)
 
«Cartoons» lancia il Winnie digitale - 19/04/2007

Al festival dell’animazione le nuove storie dell’orsetto

Tra eroine dei condom, Winnie the Pooh digitale, il leone vegetariano di Andrea Pazienza, i cartoni animati tornano per l’undicesima volta nella baia che però è quella di Salerno. Questa mattina ci sarà l’apertura dell’undicesima edizione di «Cartoons on the Bay», il festival di animazione televisiva organizzato da Rai Trade. Le anteprime nazionali non mancano. Se oggi è il turno di Brian Hohlfeld produttore della Walt Disney che presenta l’anteprima de «I miei amici Tigro e Pooh», alle 18 al cinema Augusteo sarà proiettato «I Robinson, una famiglia spaziale» distribuito dalla Buena Vista. Tra l’annuncio di un cartone animato che parla di preservativi (Sophia, maestra di condom e le star degli show serali), i contenuti sorprendenti della manifestazione rimangono quelli legati al cinema d’animazione. A Salerno, come accadeva anche a Positano, sarà possibile vedere in anteprima i programmi per ragazzi che saranno programmati nelle prossime stagioni dalle televisioni italiane, inclusi i canali satellitari. Proprio a «Cartoons» furono presentate le Winx, il fenomeno commerciale made in Italy più sorprendente (e redditizio) dai tempi di West and Soda di Bruno Bozzetto. Tra le nomination virtuali c’è anche quella del compianto Andrea Pazienza e del suo leone Pancrazio Sonsazio che decideva già nelle strisce cartacee di diventare buono. Il «pilota », del quale si parlava già qualche anno fa al festival, potrebbe essere tra i favoriti. «Sono sicuro - ha detto Alfio Bastiancich, direttore del festival - che questa sarà una edizione unica, in grado di coinvolgere una città intera». E al di la delle novità e degli spunti di interesse intercontinentale che alla manifestazione non sono mai mancati, «Cartoons on the Bay» quest’anno si deve misurare con l’esperienza della grande città. Se a Positano, per motivi morfologici della location, c’era una certa selezione tra il pubblico, a Salerno il discorso è diverso e sia lo show finale, condotto da Paola Saluzzi, che le proiezioni, si dovranno confrontare con il grande pubblico. Allo spettacolo di questa sera sono state invitati Jovine, Peppino Gagliardi, Stefano Masciarelli, l’imitatore palermitano Sergio Fruscia, Pino Campagna, il Papy Trendy di «Zelig». Tra gli ospiti dei prossimi giorni allo spettacolo dell’Augusteo Daniel McVicar, star internazionale della soap «Beautiful», e Serena Rossi, protagonista di «Un posto al sole», oltre a Fabrizio Frizzi, uno dei volti più amati del piccolo schermo, nell’insolita veste di cantante.

Biagio Coscia
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale