Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Campania)
 
Festa dei fiori al Parco Virgiliano - 14/04/2007

Mostra mercato di piante rare, da esterni e interni

Un giardino senz’acqua per evitare sprechi delle risorse idriche, piante commestibili da coltivare con l’acqua marina, rose e aloe per realizzare ricette di bellezza, ma anche un viaggio nella botanica di 2000 anni fa le piante usate dagli antichi abitanti di Pompei. Sono tra le curiosità in mostra da domani al Parco Virgiliano di Napoli che ospita la settima edizione di «Boscarello, l’arte di far giardini», da oggi fino a domani. Organizzata dal paesaggista Mario Florena e da Giovanna Carola dell’associazione «Boscarello», la mostra mercato è dedicata alle piante rare, di arredamento e al design da giardino, ai piccoli vivai del Sud e della flora mediterranea e raccoglie 40 espositori nazionali del settore. Protagoniste di questa edizione sono le rose e l’aloe, sin dall’antichità piante della bellezza per eccellenza, accanto ad altre specie: succulente, azalee, cactus di varie dimensioni, felci, agrumi, pelargoni profumati, piante insolite ed esotiche, oltre a particolari bulbi, i più adatti per l’allestimento di terrazzi e balconi, e le piante grasse. «Per il secondo anno consecutivo siamo ospitati dal Comune di Napoli al Parco Virgiliano - spiega Florena - un luogo magico che la leggenda vuole ospiti la tomba di Virgilio. La sua struttura a terrazze, dove è allestito il nostro percorso regala ai visitatori una vista mozzafiato, abbracciando tutto il Golfo di Napoli e quello di Pozzuoli. L’interesse per il giardino e la sua cultura sta crescendo anche al Sud - aggiunge Florena - certo qui gli spazi verdi sono senz’altro più ridotti rispetto alle città italiane del Centro Nord. Oggi non però non è difficile ’arredarè anche un piccolo giardino di 50 metri quadrati o addirittura solo un terrazzo o una balconata». Tra le novità del programma i «green happy hours», aperitivi ispirati al verde che saranno offerti ai visitatori dalle 12 alle 13. Domenica mattina il botanico Stefano Capitanio terrà una conferenza su comerealizzare un giardino senza acqua e sulle piante coltivate con acqua salmastra che, secondo gli esperti, potranno trasformarsi in fonti di reddito per i paesi desertici.
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale