Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Puglia)
  Taranto, Cito vuole ricandidarsi - 11/04/2007

L’ex sindaco scarcerato il 1 marzo: «Io ho lasciato il Comune in attivo»

TARANTO - «Avevo due possibilità: quella di andarmene da Taranto e dall’Italia, e quella di rimboccarmi le maniche e lavorare per far uscire Taranto dal tunnel. Ho scelto quest’ultima, e se i tarantini e le istituzioni lo vorranno, mi candiderò a sindaco con la mia lista: At6». È un passaggio dell’intervista che l’ex sindaco di Taranto ed ex deputato, Gianfranco Cito, ha rilasciato a Telenorba ed anticipata in sintesi dall’emittente. Cito è tornato in libertà il primo marzo scorso dopo aver scontato la pena di quattro anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. Nell’intervista - che sarà trasmessa oggi - Cito non risparmia critiche a chi ha amministrato la città dopo di lui, città oggi in balia di un conclamato dissesto finanziario che si aggira sui 650-700 milioni di euro. «Io - dice - ho lasciato il Comune col bilancio in attivo e controllavo le buste paga dei dipendenti: non avrei mai consentito guadagni d’oro».

Bechis
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale