Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
  Un rione abusivo nel parco del Vesuvio - 10/04/2007

Ercolano, si scopre che sono fuorilegge costruzioni vecchie di vent’anni

Un complesso edilizio abusivo all’interno del Parco del Vesuvio. La polizia municipale di Ercolano ha apposto i sigilli a una sorta di muraglia cinese costruita su 3000 metri quadri e ha denunciato per abusivismo edilizio dieci proprietari. Le costruzioni iniziarono negli anni ’80: all’inizio piccoli abusi, poi è cresciuto un autentico «mostro» di cemento grazie anche ai condoni susseguitisi negli anni. Il blitz dei vigili urbani è avvenuto venerdì notte nella frazione di San Vito, nota anche per aver ospitato summit della camorra, e ha provocato violente proteste, immediatamente sedate. Il parco abusivo sorge a Piana delle Ginestre, lungo la risalita per il cratere; le case sono state costruite sulla collina ottenuta dal riempimento della discarica Formisano- Amendola, chiusa vent’anni fa. Il sindaco di Ercolano, Nino Daniele, commenta soddisfatto: «Stavamo controllando quel parco da tempo, ora bisogna dare impulso al piano di demolizione ». Il commissario del Parco, Troiano, elogia la sinergia che si è instaurata con i Comuni.

Franco
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale