Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Cartellone (Campania)
 
Brecht parla in dialetto - 08/04/2007

A Napoli maratona di spettacoli gratis

Una banda d’ottoni e percussioni apre oggi pomeriggio la Pasqua spettacolare a Napoli. Non il solito repertorio ma una fanfara pop variopinta sarà quindi la prima «emozione napoletana». Una rassegna concentrata in 24 ore che si concluderà domani, più o meno alla stessa ora. Ma, per come è strutturato lo spettacolo finale, quello della Galleria Umberto I, le «Emozioni» potrebbero durare fino a sera. Tutti gli spettacoli, pensati soprattutto per un pubblico di turisti, sono gratuiti. La direzione artistica è di Giulio Baffi. SEGUENDO LA BANDA Alle 16, la Contrabbanda di Luciano Russo suonando si sposta dal Palazzo Reale alla Galleria Umberto I. È una formazione che raccoglie musicisti provenienti da esperienze molto varie e da stili musicali più diversi: ska, etno-folk, industriale, bandistico. Dello stesso tono il repertorio che va da Paolo Conte a Bob Marley passando per la sigla di Pippi Calzelunghe. PASSIONI IN MUSICA C’è un recital poetico di Patrizia Di Martino alle 17, al Gran Caffè Gambrinus. In «Passioni» ci sono i testi d’amore con musiche eseguite al pianoforte da Antimo Magnotta. Una ricerca musicale e poetica che va da Piazzolla a Brecth, da Viviani a De Filippo, Patroni Griffi, Fortini, Spanos. UNA GATTA DA CANTARE Nel cortile d’onore di Palazzo Reale alle 18, la Nuova Orchestra Alessandro Scarlatti diretta da Renato Piemontese esegue la suite strumentale da «La Gatta Cenerentola» di Roberto De Simone. Trenta musicisti e tre cantanti per far rivivere la memoria di un grande spettacolo, in una raffinata e coinvolgente rilettura musicale e canora. Marino Bruno, Franco Iavarone e Candida De Iudicibus voci recitanti, Robero Armocida sax contralto, Fabio Sullutrone sax tenore, Nicola Ferro trombone, Umberto Leonardo chitarra. TANGO NAPOLETANO Cosa hanno in comune il tango e le canzoni napoletane. Lo si può scoprire alle 19.30 al Salone Margherita con il recital di Lello Giulivo «Napolettango». Le musiche sono eseguite dall’Odling Ensemble con Vittorio Ricciardi, Arturo Viola, Federico Odling, Maurizio Villa, Ottavio Gaudiano. JAZZ ON THE ROCKS Alle 21, il quartetto di Valerio Virzo suona al Gambrinus. Nella formazione Alberto Falco, Marco De Tilla e Aldo Fucile. QUATTE SOLDE, MA ONOREVOLI L’«Onorevole teatro casertano» presenta alle 21 al Salone Margherita una versione in napoletano de l’Opera da tre soldi di Bertold Brecht e Kurt Weill. In scena Lalla Esposito, Enrico Ianniello, Toni Laudadio, Luciano Saltarelli e con la partecipazione di Enzo Moscato. CAPONE, NOTE DAI CASSONETTI Ovvero la musica fatta con gli oggetti che si trovano nell’immondizia come fa Maurizio Capone ed i suoi Bungt& Bangt in concerto alla galleria Umberto alle TRIBUTO A BILL EVANS Alle 23,30 il Moonbeans Trio suona al Gran Caffè Gambrinus con Francesco Marziani al pianoforte, Corrado Cirillo al contrabbasso e basso elettrico e Giuseppe D'Alessandro batteria. Una formazione ispirata al pianista americano Bill Evans. MARATONA TOTO’ La non stop dedicata a Totò comincia a mezzanotte al Salone Margherita. Una mostra e film fino all’alba. LA PASQUA DI PULCINELLA Domani alle 11, a Largo San Carlo i Teatrini presentano «La Pasqua di Pulcinella », uno spettacolo di guarrattelle a cura di Bruno Leone. CANZONI PER SORRIDERE Mario Maglione è il protagonista di un recital (alle 11) al Caffé Gambrinus. Temadel concerto le canzoni della tradizione del Cafè Chantant e delle macchiette. Al mandolino e alla chitarra anche Michele Cordova. Si replica alle 15.30. MIRNA DORIS AL SALONE «Napoli... una donna» è il titolo del concerto di Mirna Doris tiene domani alle 12 al Salone Margherita. L’appassionata interprete nella canzone classica napoletana sarà accompagnata da Ciro Cascino pianoforte, Luigi Fiscale basso, Oreste Fiscale batteria. LA PASQUETTA DI PATRIZIO RISPO È l’invito del popolare attore Patrizio Rispo che dalle 12.30 alla Galleria Umberto propone uno show con attori e formazioni musicali come Giovanni Coffarelli, Pasquale Ambrosio e Giovanni Salieri. Ci saranno le sorelle Rondinella, Gino Curcione, Orchestra Fratelli Perris, Gianni Lanni, Massimiliano Colonna, Clotilde Sabatino, Viviana Guida, Francesco Somma, Mario Zinna, Batacoto, Eutimìa, Marco Zurzolo. DANZA & TEATRO Il salone Margherita ospita alle 15 l’ultimo spettacolo, una performance di Teatro- danza di Daniela Mancini, con Carla Amato, Ina Colizza, Antonio De Geronimo, Gioia Fusco, Stefano Legnano, Mariangela Maione, Daniela Mancini, Maria Consiglia Nappo, Marianna Vistolo, Paolo Benedetti, Gennaro Scognamiglio. La regia è di Rosario Liguoro.

Biagio Coscia
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale