Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
 
Colonna spezzata a Pompei, è giallo - 22/03/2007

Il sovrintendente: intimidazioni. Il city manager: incidente

Una colonna abbattuta e finita in pezzi è stata ritrovata negli Scavi di Pompei in una casa dove è in corso un restauro. In un primo momento il sovrintendente Pietro Giovanni Guzzo ha espresso sospetti inquietanti. «L’episodio — ha denunciato — rientra in un cono d’ombra. Appare un’intimidazione. Non si tratta di vandalismo puro e semplice». Molto diversa l’opinione del city manager Luigi Crimaco: «La causa accidentale — ha affermato — resta la più verosimile.Acausare il cedimento potrebbe essere stato il maltempo». In serata i carabinieri non hanno escluso la causa accidentale, ma neanche il vandalismo. Ma quello della colonna abbattuta non è stato l’unico giallo della giornata a Pompei. Ieri mattina, infatti, è stata ritrovata una bomba carta davanti alla casa di un assessore comunale.

Cuomo
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale