Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
 
Casalnuovo, a giugno le demolizioni - 06/03/2007

Avviate 72 procedure, già emesse 12 ordinanze. Giù pure le palazzine già abitate

Gli ecomostri di Casalnuovo cominceranno ad andare giù a partire dal primo giugno. Settantadue procedure finalizzate alla demolizione sono state avviate, dodici ordinanze di abbattimento sono già state emesse. Il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, che si è riunito ieri, ha deciso di accelerare. L’orientamento è di tirare giù anche le palazzine che sono già abitate, previo indennizzo delle famiglie. Il costo delle demolizioni, che saranno affidate in parte al genio militare e in parte a ditte private, sarà di due milioni di euro; a questi bisognerà aggiungere le spese per il trasporto dei materiali alle discariche. I soldi saranno stanziati dalla Regione, che poi si rivarrà sui responsabili. Intanto, i sequestri continuano: proprio mentre in Prefettura si discuteva di come rimediare alla colata di cemento, i carabinieri hanno sequestrato un altro edificio nella frazione Casarea. Si tratta di un immobile di quattro piani, per un totale di quindici appartamenti. Quattro, già ultimati e rifiniti, sono addirittura occupati da altrettante famiglie.

Beneduce
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale