Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Campania)
  Sanità bocciata da Padoa Schioppa - 02/03/2007

Il ministro: «La Campania non è pronta col piano di rientro»

Campania di nuovo rimandata in Sanità. «Abbiamo chiuso l’accordo col Lazio, cui abbiamo dato il via libera per il rientro dal deficit. Nei prossimi giorni lo chiuderemo con l’Abruzzo,ma con la Campania non ci siamo. I tempi sono più lunghi, non siamo in grado di dire quanto, certo è che la Regione non è pronta col piano di rientro». Al ministero dell’Economia si è soddisfatti per la vicenda del Lazio, che ha accumulato circa 10 miliardi di debiti tra 2001 e 2006, tanti da aver costretto il ministro Padoa Schioppa a dirottare su questo capitolo gran parte dei 3 miliardi stanziati per le sei regioni in rosso. Aruota c’è la Campania coi suoi 7,6 miliardi, il cui azzeramento non si sa ancora come avverrà. L’assessore Montemarano e il presidente Bassolino ne parleranno con Padoa Schioppa domani a Napoli, e dovranno dare risposte. Anche sul ticket di 10 euro per la diagnostica specialistica. A Palazzo Santa Lucia acque agitate, ma negli uffici dell’assessorato alla Sanità c’è ottimismo. Pare che Montemarano sia sicuro di strappare il fatidico ok. Come? Portando conti in regola e un piano inattaccabile.

Lampugnani
 
OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
CLICCA QUI
 
Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale