Campania
Puglia
Economia
 
Home
Storia
Iniziative
Rubriche
Contatti
 
Annunci legali
Meteo
Info traffico
Trova lavoro







   
 
 
 ARTICOLO - Prima pagina (Puglia)
  Ciliberti: «Sono stato abbandonato» - 11/02/2007

Il sindaco di Foggia minacciato: «Spezzata la solidarietà degli altri palazzi»

FOGGIA - «Avverto da mesi un isolamento. Sento che l’amministrazione ed io non godiamo più di alcun tipo di salvaguardia da parte di tutti gli altri palazzi istituzionali. Regione, questura, prefettura, tribunale. Non sono preoccupato per le minacce, ma per questa forte tensione, per gli assalti quotidiani ai quali siamo esposti».
  • Le minacce. Orazio Ciliberti, 48 anni, sindaco di Foggia, il giorno dopo le minacce pesa le parole ma è molto duro. Ha ricevuto in una busta due proiettili manon vuole la scorta, («non sono l’unico foggiano a essere in pericolo») e soprattutto denuncia l’isolamento in cui versa la sua amministrazione.
  • L’isolamento. «Si è assottigliata quella fascia di consenso politico- culturale, di protezione intorno all’amministrazione come non era mai successo in passato. Ho la sensazione che come centrosinistra abbiamo perso credibilità rispetto alle altre istituzioni. E di conseguenza siamo più deboli nei confronti della città». La solidarietà di Bertinotti.

    Caruso
  •  
    OSSERVATORIO SULLA CAMORRA
    Racket a Napoli: ''Troppa omertà nei quartieri borghesi''
    CLICCA QUI
     
    Osservatorio sulla camorra | Storia | Iniziative | Rubriche
    Edizione Campania | Edizione Puglia |Corriere Economia
    Servizio meteo | Info traffico | Trova lavoro
    P. Iva 06890970632 editoriale del mezzogiorno srl Realizzato da D&D - Dinamica Digitale